Fiat, in Polonia sono fiduciosi: “La Panda non verrà prodotta a Pomigliano”

Pubblicato il 10 Luglio 2010 14:43 | Ultimo aggiornamento: 10 Luglio 2010 15:14

Fiat Auto Poland non prevede nessuna riduzione del personale e parlare di ”trasferimento della produzione” della Panda dalla Polonia a Pomigliano in Italia “è sbagliato”: lo ha dichiarato all’agenzia Pap il portavoce della Fiat in Polonia, Boguslaw Cieslar, commentando la decisione della Fiat di iniziare la produzione del nuovo modello della vettura a Pomigliano.

Secondo il portavoce, la produzione dell’attuale modello della Panda proseguirà in Polonia nello stabilimento della Fap a Tychy per ancora almeno un anno o anche di più a seconda della domanda del mercato. Cieslar ha sottolineato che a Pomigliano sarà invece prodotta ”una nuova Panda”.

”Non si può assolutamente dire che qualcuno ci toglie qualcosa o che la produzione viene spostata”, ha ribadito il portavoce precisando che a partire dalla prossima primavera inizierà alla Fap anche la produzione della nuova Lancia Ypsilon. L’impianto Fap produce attualmente la Panda, la Fiat 500, la Fiat 500 Abarth e la Ford Ka. Il personale alla fabbrica a Tychy ammonta al momento a 6.500 dipendenti.