Fiat, 36 precari “scaduti” di Pomigliano sul tetto del Municipio

Pubblicato il 25 Novembre 2010 12:24 | Ultimo aggiornamento: 25 Novembre 2010 13:12

I 36 ex precari della Fiat Auto di Pomigliano d’Arco sono saliti sul tetto del Municipio della cittadina partenopea per chiedere un incontro urgente con il ministro del Welfare e con l’assessore regionale al Lavoro per ottenere la mobilità in deroga per il 2011.

I manifestanti, il cui contratto è scaduto a fine dicembre 2009, sostengono che nelle prossime settimane terminerà la mobilità e loro resteranno senza alcun sostegno.

Gli ex precari lo scorso anno occuparono il Municipio alla scadenza del contratto con la Fiat e vi restarono per tutto il periodo natalizio.

[gmap]