Fiat, Sacconi: Marchionne non agisca unilateralmente

Pubblicato il 23 luglio 2010 13:06 | Ultimo aggiornamento: 23 luglio 2010 13:14
marchionne

L'ad di Fiat, Sergio Marchionne

”Chiediamo a Marchionne di non agire unilateralmente, di discutere con la controparte sindacale”. Lo afferma il ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi, che in una intervista a Sky torna a sottolineare la necessita’ di riaprire un tavolo sul ”progetto Fabbrica Italia” della Fiat: ”E’ doveroso”, sostiene.

”Nonostante tutto resto ottimista – aggiunge Sacconi – perchè vedo una multinazionale che vuole investire in Italia, al di là dell’annuncio dato ieri, una maggioranza delle organizzazioni sindacali e confido la stessa confederazione Cgil volenterose di creare quel clima di relazioni industriali cooperative che c’e’ in tutti gli altri settori”.