Fiat, sospesa per due mesi la decisione sulla disdetta del contratto nazionale

Pubblicato il 29 luglio 2010 17:59 | Ultimo aggiornamento: 29 luglio 2010 17:59

Sergio Marchionne

La Fiat ha sospeso per due mesi la decisione sulla disdetta del contratto nazionale di lavoro dei metalmeccanici e sull’uscita da Confindustria, dopo l’incontro di ieri tra Sergio Marchionne ed Emma Marcegaglia. Lo riferiscono fonti sindacali presenti all’incontro all’Unione Industriali di Torino su Fabbrica Italia. Alla riunione – sempre secondo quanto riferiscono i sindacati – la Fiat ha comunicato la disdetta degli accordi sul monte ore dei permessi sindacali negli stabilimenti di Pomigliano e di Arese.