Economia

Fiat, Zanonato: “Da Marchionne garanzie su investimenti in Italia”

Flavio Zanonato (LaPresse)

Flavio Zanonato (LaPresse)

ROMA  – ”Entro gennaio incontrerò nuovamente Sergio Marchionne per discutere degli impegni, ma già nella nostra conversazione telefonica di giovedì mi ha espresso l’ intenzione di mantenere una forte radice del gruppo in Italia. Abbiamo parlato di vari temi, tra l’altro anche del quadro politico. E mi ha confermato che ha in mente un potenziamento nel nostro Paese”.

Lo afferma il ministro dello Sviluppo economico, Flavio Zanonato, in un’intervista al Sole 24 Ore.

Parlerò con Marchionne di come è possibile favorire la presenza internazionale di un grande brand, ma sono sereno e posso dire che Fiat ha già l’intenzione di incrementare l’ impegno sui modelli prodotti negli stabilimenti italiani”, spiega Zanonato. ‘‘Ci sono diverse prospettive incoraggianti: Grugliasco deve puntare a 50mila vetture l’anno, c’è lo sviluppo di Jeep, marchio di grande riconoscibilità, e si può lavorare a valorizzare il brand Alfa Romeo che già gode di grande gradimento e prestigio internazionale”. Sulla crisi del settore auto, ”il 10 gennaio torna a riunirsi la consulta governo-imprese sulla filiera dell’ automotive. Stiamo valutando una serie di interventi, tra i quali anche possibili incentivi per le vetture ad alimentazione alternativa”, dichiara Zanonato. ”Le risorse a disposizione sono esigue, ma forse potremo fare qualcosa per sostenere le vendite di modelli in due direzioni: il metano e l’ elettrico-ibrido. C’è inoltre una riflessione in corso su normative e standard che possono aiutare l’intera filiera, compresa la componentistica”, e ”stiamo ragionando anche su misure fiscali per sostenere le esportazioni”. .

To Top