Finanza: “Google ha evaso tasse per 96 milioni”

Pubblicato il 29 Novembre 2012 13:32 | Ultimo aggiornamento: 29 Novembre 2012 13:39
Finanza: "Google ha evaso tasse per 96 milioni"

Finanza: “Google ha evaso tasse per 96 milioni” (Foto Lapresse)

MILANO- Google deve pagare al fisco italiano 96 milioni di tasse evase tra il 2002 e il 2006. Lo sostiene la Guardia di Finanza, che ha messo sotto osservazione l’azienda di Mountain View per sospetta elusione fiscale. 

Dai controlli della Finanza risulta infatti che tra il 2002 e il 2006 Google non abbia dichiarato un reddito imponibile per oltre 240 milioni di euro, a cui corrispondono 96 milioni di Iva.

Anche in altri Paesi Google avrebbe eluso tasse, pagandole in Irlanda, dove risiede la casa madre.

I controlli della Guardia di Finanza italiana potrebbero avere ripercussioni anche più importanti su Google, considerato che il colosso informatico ha registrato negli ultimi cinque anni un fatturato da 1,7 miliardi di euro, con possibili tasse eluse per almeno 600 milioni.

Quello di Google potrebbe non essere un caso isolato: l’Agenzia delle entrate sottolinea la difficoltà di controllare le aziende multinazionali digitali.

Nel caso di Google il problema è che la società italiana ha dichiarato solo le provvigioni percepite a fronte delle prestazioni rese prima alla Google inc. e poi la Google Ireland. Non ha invece dichiarato l’intero volume commerciale.