Finanziaria, Tremonti: “Anticipiamo il decreto sullo sviluppo”

Pubblicato il 4 Novembre 2010 22:05 | Ultimo aggiornamento: 4 Novembre 2010 22:16

Il ministro dell’Economia Giulio Tremonti propone alla commissione Bilancio della Camera di ”fermare gli orologi qui e immaginare un corpo di emendamenti, da inserire in finanziaria, che contenga la bozza del decreto sullo sviluppo”.

Dunque il governo ‘apre’ alle richieste arrivate oggi in Commissione dopo essere stato battuto su un emendamento dell’Mpa. ”Oggi – ricorda Tremonti – il presidente del Consiglio all’assemblea del Pdl ha anticipato il testo del decreto che era programmato per il 16 novembre. Il decreto avrebbe contenuto il finanziamento per gli ammortizzatori sociali, la proroga dei contratti di produttività, l’università e altri interventi per il fabbisogno residenziale.

“A quel testo abbiamo lavorato in questi giorni per articolarne il contenuto. L’ipotesi che potremmo fare considerando la convergenza di molte proposte fatte con i programmi che stiamo sviluppando, ipotesi che dipende dal vostro consenso – dice rivolto ai deputati – è quella di sospendere e fermare l’orologio qua. Possiamo immaginare un emendamento o un corpo di emendamenti che contenga la bozza del decreto che può essere inserita nella legge di stabilità. Di questo abbiamo chiaramente già discusso con Berlusconi. Si tratta di anticipare tutto”.