Fisco: Monti, taglio delle tasse desiderabile, ma poco credibile

Pubblicato il 19 giugno 2011 15:34 | Ultimo aggiornamento: 19 giugno 2011 15:34

ROMA – ''Abbassare tasse e' desiderabile, come dappertutto'' ma si tratta di una soluzione ''poco credibile, soprattutto in questo momento, in cui c'e' la necessita' di tenere i conti in ordine e non abbiamo fondi'' per adottare tali misure. E' quanto dichiara, nel corso di In 1/2 ora di Lucia Annunziata, l'economista Mario Monti, sottolineando che la carenza di fondi si verifica ''per due motivi: da sempre un debito pubblico molto elevato e, malgrado l'ottima politica del ministro Tremonti, la nostra finanza pubblica che e' sotto i limiti di guarda. Non e' stata fatta una strategia per la crescita e il bilancio pubblico si alimenta quando cresce l'economia. La mancanza di una strategia per la crescita si riverbera anche sul bilancio pubblico e ci impedisce di tagliare le tasse''.