Fitch abbassa rating Grecia da B a CCC: “Titoli spazzatura”

di redazione Blitz
Pubblicato il 28 Marzo 2015 0:45 | Ultimo aggiornamento: 28 Marzo 2015 0:45
Fitch abbassa rating Grecia da B a CCC: "Titoli spazzatura"

Fitch abbassa rating Grecia da B a CCC: “Titoli spazzatura”

ATENE – Fitch declassa la Grecia da B a CCC, poco sopra la famigerata D di default, per il timore che le riforme promesse da Atene non vengano attuate.

L’agenzia di rating ha parlato di “pressione estrema sul finanziamento del governo greco”, riferendosi all’esame che verrà fatto nel fine settimana delle riforme annunciate dal governo radicale di Alexis Tsipras.

I fattori che avrebbero influito sulla decisione sono da ricondursi all’attuale mancanza di accesso al mercato del debito per il governo greco e ai problemi di liquidità nel settore bancario del paese.

L’importo totale del debito della Grecia  è pari a 320 miliardi di euro. Nel mese di febbraio, l’Eurogruppo ha approvato il piano di riforme in Grecia e ha esteso il programma di sostegno finanziario per il paese fino a giugno 2015.

Allo stesso tempo, il nuovo governo guidato dal partito di sinistra Syriza si è mostrato negativo rispetto alla necessità di introdurre politiche orientate al risparmio, che sarebbero la conditio sine qua non di un sostegno finanziario da parte dei creditori internazionali.