Fitch: "Il Portogallo non è un grave rischio per l'Eurozona"

Pubblicato il 1 Febbraio 2012 - 17:28 OLTRE 6 MESI FA

ROMA, 1 FEB – Il Portogallo non rappresenta un grave rischio per la tenuta dell'eurozona come nel caso della Grecia.

Lo afferma il responsabile debiti sovrani di Fitch, David Riley, a una conferenza a New York ripresa da Bloomberg.

Riley spiega che il governo di Lisbona potrebbe lavorare a un piano per un taglio del debito anche attraverso uno scambio con quote di capitale in societa' pubbliche. ''E' la giusta strategia -ha aggiunto Riley- e nel breve termine non vediamo il Paese come un rischio significativo per l'eurozona''.