Fornero: “Bisogna alzare i salari”

Pubblicato il 20 Dicembre 2011 11:22 | Ultimo aggiornamento: 20 Dicembre 2011 12:08

ROMA – La riforma del mercato del lavoro e' necessaria per le famiglie e le nuove generazioni: e' quanto sottolinea il ministro del Lavoro Elsa Fornero che ribadisce la disponibilita' piena al dialogo con le parti sociali avvertendo pero' che la sensibilita' ''e' totale'' ma che ''le cose vanno cambiate''.

''Non si vuole precarizzare nessuno – ha detto parlando al Senato – . Bisognerebbe riuscire ad aumentare i salari perche' sono bassi e non e' cosa che ci sfugge. Conosciamo il divario nella distribuzione dei redditi che e' cresciuto negli ultimi 15/20 anni. La mia sensibilita' e' totale, dopodiche' le cose bisogna cambiarle''.

Alla domanda sulla possibilita' di intervenuire sul mercato del lavoro senza toccare l'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori Fornero ha risposto ''non credo che ci siano cose che sono terreni insplorati. Nella mia intervista comunque nelle mie parole non era mai citato l'articolo 18, era un invito al dialogo''.