Francia/ Société Générale, il supermanager dimesso Daniel Bouton ha diritto a macchina e autista?

Pubblicato il 7 maggio 2009 19:26 | Ultimo aggiornamento: 7 maggio 2009 19:27

Daniel Bouton, sempre lui, l’amministratore delegato dimissionario della banca Société générale. È di nuovo al centro di una polemica dopo la sua pensione e liquidazione dorata di 730 mila euro all’anno e la battaglia sul bonus. La banca ha sollecitato un nuovo vespaio annunciando che l’ex ha diritto a un autista, alla macchina, a un ufficio e a una segretaria almeno per un anno.

Secondo i calcoli dei suoi avversari Bouton incasserà 2000 euro al giorno, grazie alla sua liquidazione.