Economia

General Motors forse annuncia domani ritorno in Borsa dopo risultato positivo secondo trimestre

da: New York Times

General Motors, la casa automobilistica controllata al 61% dal governo Usa, starebbe valutando una maxi-quotazione in borsa per raccogliere fra i 12 e i 16 miliardi di dollari, che equivarrebbe la seconda più grande ‘Ipo’ di tutti i tempi negli Usa.
GM ha segnato un utile netto di 1,3 miliardi di dollari nel secondo trimestre,e un margine operativo di 1,6 miliardi di dollari, in rialzo dagli 1,2 del primo trimestre, grazie ad un incremento delle vendite in Cina e negli Usa. Il fatturato, salito a 33,2 miliardi di dollari. Segna un rialzo del 44% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Le vendite di Gm in Cina nel secondo trimestre sono cresciute del 49% a 1,2 milioni di veicoli rispetto all’anno scorso mentre sul mercato interno sono aumentate del 12% a 601.700 veicoli.

Leggi l’articolo originale

To Top