General Motors fissa il prezzo dell’Ipo a 33 euro ad azione, raccoglie almeno 20,1 miliardi di dollari

Pubblicato il 17 Novembre 2010 23:45 | Ultimo aggiornamento: 18 Novembre 2010 0:41

General Motors fissa a 33 dollari il prezzo delle azioni offerte attarverso l’initial public offering. Lo comunica la stessa casa automobilistica americana, sottolineando che saranno venduti 478 milioni di azioni ordinarie.

General Motors ha raccolto almeno 20,1 miliardi di dollari con la vendita di azioni ordinarie e privilegiate attraverso l’initial public offering. Lo comunica la casa automobilistica americana, sottolineando che se nel calcolo si include anche l’esercizio delle opzioni greenshoe attarverso la vendita di titoli si potra’ arrivare a raccogliere 23,1 miliardi di dollari, il che rende l’ipo di Gm la maggiore della storia.

”Ci stiamo preparando a tornare sul mercato e – afferma il chief financial officer di Gm, Chris Liddell – siamo emozionati per questa pietra miliare. Ringraziamo quelli che ci hanno sostenuto nei momenti piu’ difficili e ci impegnimao a lavorare per creare valore per i nostri azioni”.