Generali, quote Rcs: la decisione spetta a Perissinotto

Pubblicato il 23 Febbraio 2011 20:05 | Ultimo aggiornamento: 23 Febbraio 2011 20:05

Giovanni Perissinotto

MILANO – Sul destino della quota di Generali in Rcs la decisione spetta all’amministratore delegato Giovanni Perissinotto.

E’ quello che e’ emerso dal board di oggi che ha sancito il principio secondo cui le deleghe su tutte le partecipazioni, salvo quelle industriali, spettano al capoazienda.

Non sarebbe invece stato affrontato nella riunione odierna il tema della rappresentanza, quindi nel patto della casa editrice resta il presidente Cesare Geronzi.