Genitori, niente più giorni di congedo per i figli: arriva quello a ore

Pubblicato il 3 dicembre 2012 16:50 | Ultimo aggiornamento: 3 dicembre 2012 20:28
Il ministro del Lavoro, Elsa Fornero (Foto Lapresse)

Il ministro del Lavoro, Elsa Fornero (Foto Lapresse)

ROMA – Per neo mamme e papà arriva il congedo parentale a ore. La misura è prevista nella bozza del decreto legge “salva infrazioni”. Con questo tipo di congedo i genitori potrebbero evitare di prendersi giorni interi per stare con i propri figli appena nati e chiedere solo alcune ore. Così si allungherebbe anche il periodo del congedo.

La misura dovrà poi essere disciplinata dai contratti collettivi. 

Come si legge nella bozza del decreto salva infrazione, ”La contrattazione collettiva di settore stabilisce le modalità di fruizione del congedo su base oraria, nonché i criteri di calcolo della base oraria e l’equiparazione di un determinato monte ore alla singola giornata lavorativa”.