Giappone guida la ripresa: Pil terzo trimestre +1.2%

Pubblicato il 16 Novembre 2009 8:41 | Ultimo aggiornamento: 16 Novembre 2009 8:41

soldi_conti pubbliciIl Giappone vede segnali più consistenti della ripresa: il Pil del terzo trimestre segna un rialzo dell’1,2% rispetto a aprile-giugno, ben oltre le attese di +0,7%. In base ai dati preliminari forniti dal governo, la crescita annualizzata è del 4,8%, contro attese medie di +3,5%.

Per l’economia nipponica si tratta del secondo trimestre consecutivo di recupero. «È un dato che ci segnala che la ripresa è in corso», ha commentato Naoto Kan, il vicepremier nipponico. Il ciclo espansivo della seconda economia del pianeta, che su base trimestrale è il più ampio dal 2007, è stato sostenuto in gran parte dal maxi-pacchetto di stimolo della spesa voluto dai governi di tutto il mondo.

Dalla statistica, tuttavia, sono emersi altri elementi positivi che, ad esempio, fanno sperare che in Giappone possano ripartire i consumi (+0,7% reale) e le spese in conto capitale (+1,6% reale). Più in generale, esportazioni e consumi personali hanno avuto andamenti al rialzo, mentre gli investimenti aziendali sono risaliti per la prima volta da gennaio-marzo del 2008.

L’economia statunitense è cresciuta al ritmo annualizzato del 3,5% a luglio-settembre, mentre in Eurolandia è salito dello 0,4% su base congiunturale dopo cinque trimestri consecutivi di contrazione.