Giappone in ripresa: il Pil del terzo trimestre in crescita dello 0,9%

Pubblicato il 15 Novembre 2010 8:08 | Ultimo aggiornamento: 15 Novembre 2010 8:26

L’espansione economica del Giappone accelera nel terzo trimestre dell’anno, segnando un rialzo dello 0,9% sui tre mesi precedenti e del 3,9% annualizzato, oltre le attese medie degli analisti, rispettivamente, di +0,6% e +2,6%.

Secondo l’Ufficio di gabinetto, che ha reso noti i dati, il rialzo è legato all’impennata dei consumi in scia alla fine degli incentivi pubblici per l’acquisto di vetture ecologiche, della torrida estate che ha fatto volare le richieste di condizionatori e dell’incetta di sigarette prima del rincaro record dei prezzi pari al 40%.

Tuttavia, considerando i fattori una tantum della crescita, gli ulteriori sforzi (5.000 miliardi di yen) decisi dal governo per sostenere la spesa potrebbero non essere sufficienti, alimentando i timori che l’economia nipponica, alla prese con una persistente recessione, possa ricadere in recessione per la frenata di export e produzione industriale, insieme all’effetto superyen, al rallentamento degli investimenti societari e al calo della domanda globale.

”L’economia è in fase di stallo e si sta indebolendo”, ha ammesso Banri Kaieda, ministro delle Politiche economiche e fiscali.

[gmap]