Giorgio Squinzi: “Cuneo fiscale da tagliare. Su questo giudicheremo il governo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 settembre 2013 19:11 | Ultimo aggiornamento: 20 settembre 2013 19:12
Giorgio Squinzi: "Cuneo fiscale da tagliare. Su questo giudicheremo il governo"

Giorgio Squinzi, presidente di Confindustria (Foto Lapresse)

LA BAGNAIA (SIENA) – “Se il governo vuole andare nella direzione giusta deve tagliare il cuneo fiscale“: per il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, solo così l’esecutivo Letta può dimostrare concretamente le sue buone intenzioni. E secondo Squinzi, il governo Letta-Alfano è “l’unico governo possibile”.

Il leader degli industriali ha parlato in un convegno a La Bagnaia (Siena): ”Se il governo vuole andare veramente nella direzione giusta non ha alternative che quella di fare un taglio forte sul cuneo fiscale’. Per noi è la cartina di tornasole delle buone intenzioni di questo governo”.

E sulla tenuta del governo: “Dal primo giorno io sono stato un tifoso della stabilità di questo governo: è l’unico governo possibile, dobbiamo cercare di metterlo nelle condizioni di poter operare per il futuro del Paese”.

Squinzi ha poi commentato le parole del ministro dell’Economia, Fabrizio Saccomanni, sulla crescita del Prodotto interno lordo nel quarto trimestre del 2013: ”Saccomanni è un’ottimista ad oltranza. Vediamo”.