Google investe sugli immigrati. 775mila dollari sul progetto Code2040

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Marzo 2015 6:21 | Ultimo aggiornamento: 18 Marzo 2015 21:27
Google investe sugli immigrati. 775mila dollari sul progetto Code2040

Google investe sugli immigrati. 775mila dollari sul progetto Code2040

NEW YORK – Google punta sugli immigrati e finanzia con 775 mila dollari in borse di studio il progetto ‘CODE2040′, dove 2040 sta per l’anno in cui la popolazione appartenente alle minoranze dovrebbe diventare più numerosa dei bianchi in America.

Il piano pilota parte quest’anno in tre città – Chicago, Austin e Dunham – per aiutare gli imprenditori immigrati ad aumentare la propria esperienza nel settore hi tech con uno stipendio per un anno e uffici gratis. “Non c’è dubbio che la Silicon Valley è  l’epicentro del mondo tecnologico, e come tale ci sono enormi opportunità di impatto sull’integrazione”, ha affermato Laura Weidman Powers, co-fondatrice e Ceo di ‘CODE2040′, organizzazione non-profit fondata nel 2012 che si concentra su come aumentare il numero di afroamericani ed ispanici competenti nel settore dell’hi tech.

“Più che cercare di cambiare ciò che c’è ora, stiamo cercando di plasmare quello che potrebbe esserci in futuro – ha aggiunto – Negli ecosistemi tecnologici più piccoli in tutto il Paese, spesso le culture e le norme sull’integrazione non sono ancora state fissate. E c’e’ l’opportunita’ di creare ecosistemi senza le divisioni che ci sono nella Silicon Valley”.