Gran Bretagna elezioni: Cameron-Miliband testa a testa, si vota fino alle 22

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Maggio 2015 10:16 | Ultimo aggiornamento: 7 Maggio 2015 10:17
Gran Bretagna elezioni: Cameron-Miliband testa a testa, incubo pareggio

Gran Bretagna elezioni: Cameron-Miliband testa a testa, incubo pareggio

ROMA – Britannici al voto per le elezioni politiche: dalle 7 alle 22 decideranno chi tra il premier uscente, il conservatore David Cameron e lo sfidante più forte, il laburista Ed Miliband, ha più chance di diventare primo ministro. I due sono dati infatti vicinissimi dagli ultimi sondaggi (tra il 33 e il 35%): un testa a testa che, e questa è la grande novità, probabilmente non sarà risolto nemmeno dal risultato finale.

Per la prima volta nel Regno Unito non si saprà il nome del prossimo inquilino di Downing Street (dove abita il prime minister) alla chiusura dei seggi elettorali: si teme lo stallo, basta guardare le perdite in Borsa, c’è l’incubo di un pareggio che non permetta a nessuno dei due contendenti di avere una maggioranza.

Gli scenari per le coalizioni di governo possibili sono quindi tutti aperti: altre incognite sono le performance di Ukip, i no-euro di Nigel Farage e Snp, il partito nazionalista scozzese che potrebbe essere la grande sorpresa.