Grecia: presidente Bundesbank esclude la partecipazione della Bce all'haircut

Pubblicato il 15 Febbraio 2012 12:50 | Ultimo aggiornamento: 15 Febbraio 2012 12:53

BERLINO – Il presidente di Bundesbank, Jens Weidmann, ha escluso una partecipazione delle banche nazionali dell'eurozona, e dunque della Bce, a un taglio del debito contratto dalla Grecia (haircut). Le banche in questione non possono ''regalare i capitali che gli sono stati affidati in gestione'', ha detto Weidmann in un'intervista al quotidiano economico Handelsblatt: ''Non ci e' permesso rinunciare ai crediti che vantiamo nei confronti di uno Stato'', ha chiosato il banchiere tedesco.