Ikea punta a diventare l’Amazon dei mobili: allo studio nuovo negozio online

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 Febbraio 2019 13:17 | Ultimo aggiornamento: 13 Febbraio 2019 13:17
Ikea punta a diventare l'Amazon dei mobili: allo studio nuovo negozio online

Ikea punta a diventare l’Amazon dei mobili: allo studio nuovo negozio online

ROMA – Ikea punta a diventare l’Amazon dei mobili. Proprio mentre il gigante dell’e-commerce americano lancia la sua sfida a Ikea con due brand di mobili per la casa, il colosso svedese dell’arredamento low cost studia il lancio di un nuovo negozio online che venda mobili di vari marchi. Lo ha detto l’amministratore delegato di Ikea Torbjorn Loof in un’intervista al Financial Times. 

L’idea, spiega Loof, è di replicare nel settore per la casa, il successo di Zalando nella moda. A suo dire ci sono opportunità a metà strada fra i siti internet delle compagnie e quelli più generali che vendono ogni tipo di beni.

Un vero e proprio cambio di pelle per il brand che ha fatto scuola in tutto il mondo con i suoi mobili a basso costo. E non è l’unica rivoluzione in cantiere: solo un paio di settimane fa Ikea ha lanciato anche l’idea dei mobili a noleggio. Il colosso svedese esplorerà infatti la via del leasing in Svizzera, forse già da questo mese, aprendo la strada a un nuovo modello di business che oltre ad espandere il fatturato punta anche alla difesa dell’ambiente. 

L’idea del noleggio segna un cambiamento radicale di strategia che scommette su nuove vie per intercettare la clientela, ma soprattutto, per fidelizzare ancora di più quei quei clienti che già possiedono pezzi Ikea a partire da sedie per ufficio, fino ai mobili da cucina o agli armadi. Ma non solo, questa riconversione consente anche di aprire nuovi canali di business: con il sistema del leasing Ikea conta di rimettere a nuovo gli articoli dati in leasing per rimetterli in vendita e prolungarne così il ciclo di vita.