Small hotel Ikea. 100 alberghi in Europa, la catena svedese investe un miliardo

Pubblicato il 16 agosto 2012 14:13 | Ultimo aggiornamento: 16 agosto 2012 14:24

ROMA – Alberghi low cost ma con design nel segno della filosofia Ikea. E’ questo il nuovo progetto del colosso svedese dell’arredamento che ha annunciato la realizzazione di una catena di hotel in Europa. Anticipata dal Financial Times, la notizia è stata confermata da Harald Muller, manager di Inter Ikea, intervistato dal quotidiano svedese Svenska Dagbladet. Non ancora specificato l’ammontare dell’investimento che, secondo le stime di esperti citati dalla stampa tedesca, si dovrebbe aggirare intorno al miliardo di euro.

Il progetto prevede la realizzazione di cento hotel che però, ha sottolineato Muller, non recheranno né il logo Ikea, né saranno arredati con i prodotti e i mobili fai da te dell’azienda. Una catena di “Budget Designer Hotel”, così è stata definita dal manager, che punta a intercettare la domanda sia di chi viaggia per lavoro, sia dei turisti anche low cost. Il mercato “prioritario”, ha detto Muller, è la Germania ed è proprio qui che il primo albergo sarà completato nel 2013.

La catena sarà gestita da un operatore alberghiero internazionale. Saranno hotel pratici ed economici, assicura Muller, in zone centrali delle città. Sarà eliminato “tutto ciò che è superfluo”, come i ristoranti ad esempio, mentre si punterà su pratiche snelle e veloci per check in e check out, una buona colazione e internet veloce. Muller ha confermato “piani ambiziosi” del gruppo nel settore immobiliare anche per quanto riguarda la costruzione di alloggi per studenti.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other