Ikea ricompra i mobili usati dai clienti per far “rivivere” gli arredi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Ottobre 2020 10:19 | Ultimo aggiornamento: 15 Ottobre 2020 10:19
Ikea ricompra i mobili usati dai clienti per far "rivivere" gli arredi già venduti

Ikea ricompra i mobili usati dai clienti per far “rivivere” gli arredi (Foto Ansa)

Ikea per il Black Friday invita i clienti a rivendere i mobili usati (sempre Ikea) per permettere agli arredi di “rivivere”.

Ikea in occasione del Black Friday, inviterà i clienti a “rivendere” i propri mobili Ikea usati per dare loro una seconda vita.

La campagna di Ikea che invita a rivendere i mobili usati

La campagna che prenderà il via in Italia dal 27 novembre al 6 dicembre in tutti i 21 store sul territorio nazionale, spiega il colosso dell’arredamento, “è frutto del percorso intrapreso dall’azienda per diventare un business circolare entro il 2030, in favore dell’ambiente”.

“Essere circolari è un’ottima opportunità di business e, al tempo stesso, una responsabilità. La crisi climatica ci impone di ripensare radicalmente le nostre abitudini di consumo – afferma Pia Heidenmark Cook, Chief Sustainability Officer del Gruppo Ingka – . Un’economia circolare si può raggiungere solo attraverso gli investimenti e la collaborazione con i clienti, le altre imprese, le comunità locali e i governi, in modo da azzerare i rifiuti e innescare un ciclo di riparazione, riutilizzo, riadattamento e riciclaggio”.

Come funziona la campagna di Ikea

I clienti che desiderano “vendere” i propri mobili Ikea usati potranno consultare la pagina del sito dedicata, verificare le condizioni del servizio di riacquisto ed effettuare una pre-valutazione del prodotto prima di recarsi in negozio per la valutazione finale e la consegna.

Chi consegna a Ikea i propri arredi usati riceverà un buono acquisto da spendere in negozio. In base alle condizioni dei mobili, il buono può ammontare fino al 50% del prezzo originale dell’articolo. (Fonte Ansa)