Impianto anti zanzare: quando te lo paga il fisco

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 Agosto 2019 13:27 | Ultimo aggiornamento: 19 Agosto 2019 13:31
Zanzare

(Foto Ansa)

ROMA – Anche l’impianto di nebulizzazione antizanzare in giardino può godere del bonus verde, ma solo se rispetta certi requisiti. Lo spiega Marco Zandonà sul Sole 24 Ore. 

Con il termine bonus verde si intende la detrazione del 36% delle spese sostenute a partire dal 1° gennaio 2018 per risistemare giardini, balconi, coperture e terrazzi, detrazione che viene recuperata in dieci anni entro il limite di spesa di 5mila euro per unità immobiliare.

Come spiega Il Sole 24 Ore, anche la realizzazione di un impianto di nebulizzazione antizanzare in un giardino privato vi rientra, a patto però che tale realizzazione sia avvenuta nell’ambito del rinnovo del giardino, sulla base di uno specifico progetto.

La legge di Bilancio per il 2019 ha prorogato il diritto alla detrazione Irpef fino al 31 dicembre 2019 per le spese sostenute dai contribuenti per interventi di opere di sistemazione del verde, impianti di irrigazione e realizzazione di pozzi, realizzazione di giardini pensili e coperture a verde. Ma devono collocarsi nell’ambito di un intervento straordinario di sistemazione a verde dell’unità immobiliare residenziale.

La detrazione si può ottenere solo se si è pagato con documenti tracciabili ed è ripartita in 10 quote annuali di pari importo dall’anno in cui le spese sono state sostenute e nei successivi. (Fonte: Il Sole 24 Ore)