Imu: a Venezia paghi meno se assumi a tempo indeterminato

Pubblicato il 10 luglio 2012 8:47 | Ultimo aggiornamento: 10 luglio 2012 9:00

imuVENEZIA – Assumi un over 50 o un under 30 e  pagherai meno Imu: è questa la politica adottata dal Comune di Venezia per le aziende considerate “virtuose” in ambito occupazionale. Per accedere all’alleggerimento della tassa è necessario assumere un disoccupato di età superiore ai 50 anni o inferiore ai 30.

Altra peculiarità che queste aziende devono avere è quella di non aver mai licenziato nei due anni precedenti al pagamento della tassa. Per queste aziende il Consiglio comunale ha approvato un emendamento alla delibera sulle aliquote dell’Imu che prevede l’abbattimento dall’1,06% allo 0,76% per gli immobili ad uso produttivo funzionali ad aziende.

L’aliquota prevista dall’emendamento si applica per la sola annualità in cui è prevista l’assunzione: all’azienda basterà presentare un’autocertificazione.

Il primo firmatario dell’emendamento è Sebastiano Bonzio, capogruppo della Federazione della sinistra in Consiglio comunale. Per Bonzio si tratta di un importante ”seppur parziale, segnale di attenzione alla crescente emarginazione proprio delle giovani generazioni e di quelle di età matura che sempre più spesso pagano le spese di una crisi che non hanno in alcun modo contribuito a causare e che sta portando il paese nel baratro di una crisi sociale che non ha precedenti, se non nell’epoca successiva alla crisi del 1929”.