Inps, mezzo milione di contratti fissi in più nel 2015

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Dicembre 2015 14:23 | Ultimo aggiornamento: 10 Dicembre 2015 14:23
Inps, mezzo milione di contratti fissi in più nel 2015

Inps, mezzo milione di contratti fissi in più nel 2015

ROMA – I contratti fissi sono aumentati di mezzo milione nel 2015 rispetto all’anno precedente. Questo il dato diffuso dall’Istituto nazionale di previdenza sociale, Inps, riguardo alla situazione delle assunzioni a tempo indeterminato in Italia nei primi 10 mesi del 2015.

L’Inps spiega che nei primi 10 mesi del 2015 si sono registrate oltre 1,8 milioni di assunzioni a tempo indeterminato (comprese le trasformazioni di rapporti a termine e apprendisti) a fronte di 1,33 milioni di cessazioni (+507.691 rapporti di lavoro stabili). Rispetto ai primi 10 mesi del 2014, quando l’aumento è stato di 92.114 posti, c’è una variazione positiva per 415.577 posti.

Nello stesso periodo preso in esame dall’Inps inoltre sono stati venduti oltre 91,8 milioni di voucher destinati al pagamento delle prestazioni di lavoro accessorio, del valore nominale di 10 euro, con un incremento medio nazionale, rispetto allo stesso periodo del 2014 (54,8 milioni) del 67,6%, con punte del 98,5% in Sicilia. Rispetto al 2013 (32,4 milioni in 10 mesi) il dato è quasi triplicato.