Ior, Jean-Baptiste de Franssu nuovo presidente: cambi ai vertici

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Luglio 2014 13:23 | Ultimo aggiornamento: 9 Luglio 2014 13:23
Ior, Jean-Baptiste de Franssu nuovo presidente: cambi ai vertici

Banca Ior (Foto LaPresse)

CITTA’ DEL VATICANO – Jean-Baptiste de Franssu è il nuovo presidente dello Ior, la banca del Vaticano. I vertici dello Ior cambiano: monsignor  Alfred Xuereb, segretario generale della segreteria per l’Economia, sarà segretario senza diritto di voto del Consiglio e monsignor Battista Ricca rimane il Prelato.

Sono poi 6 i nuovi membri laici nominati al Consiglio oltre a de Franssu: Clemens Boersing (Germania), Mary Ann Glendon (Usa) e Sir Michael Hintze (Gb).

La trasformazione dello Ior prosegue e porta avanti la prima fase delle riforme guidata da Ernst von Freyberg. Il cardinale George Pell, Prefetto della Segreteria per l’Economia, ha commentato:

“Ci sono molte sfide e molto lavoro da fare. Dalle raccomandazioni della Cosea risultano esserci diverse questioni, come il trasferimento della Sezione Ordinaria dell’Apsa, il Fondo Pensioni, i Media Vaticani e lo Ior, che devono essere affrontate con urgenza. Il Santo Padre ha chiaramente espresso che tali cambiamenti avvengano rapidamente”.

Repubblica scrive:

“I cinque membri della Commissione cardinalizia continueranno a essere coinvolti e saranno raggiunti dal cardinale Josip Bozanic di Zagabria, Croazia. Con lui anche il cardinale Santos Abril y Castello (arciprete della Basilica Papale di Santa Maria Maggiore), il cardinale Thomas Christopher Collins (arcivescovo di Toronto), il cardinale Pietro Parolin (segretario di Stato), il cardinale Christoph Schoenborn (arcivescovo di Vienna ) e il cardinale Jean-Louis Tauran (presidente del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso)”.