Irap: niente saldo/acconto di giugno. E stop bollette per le aziende danneggiate

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Maggio 2020 9:35 | Ultimo aggiornamento: 11 Maggio 2020 11:15
Irap: niente saldo/acconto di giugno e stop bollette per le aziende danneggiate

No Irap giugno nel dl Rilancio (Ansa)

ROMA – Niente Irap a giugno per le imprese.

In arrivo anche un alleggerimento delle bollette per le piccole imprese che abbiano subito perdite (600 milioni che gestirà l’Arera).

2,5 miliardi per aiutare le imprese che si devono adeguare alle norme per la ripartenza e niente Tosap sui tavolini all’aperto di bar e ristoranti.

Il sostegno pubblico alla piccola e media imprenditoria prende forma nella difficile composizione delle misure comprese nel dl Rilancio in via di approvazione. 

No saldo/acconti Irap giugno

“Abboneremo il saldo e acconto dell’Irap” di giugno.

Lo ha detto il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri parlando delle misure per le medie imprese che, con il decreto Rilancio avranno anche “incentivi fiscale e misure di sostegno da parte dello Stato alla ricapitalizzazione, un meccanismo un po’ complesso ma estremamente incisivo”.

“Oggi anche per effetto di questa discussione in corso per dare aiuto maggiore a questa fascia di imprese abbiamo deciso di aggiungere anche questo”, cioè la misura sull’Irap.

Stop bollette per le aziende colpite

Risorse per permettere all’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente (Arera) di alleviare il peso delle quote fisse delle bollette elettriche in particolare in capo alle piccole attività produttive e commerciali, gravemente colpite dall’emergenza Covid-19.

E’ previsto nella bozza, ancora in lavorazione, del dl Rilancio. La misura prevede lo stanziamento di 600 milioni e riguarda i medi di aprile, maggio e giugno 2020. (fonte Ansa)