Irpef non toccato, Bonanni: “E’ merito mio, ho pressato Monti”

Pubblicato il 5 Dicembre 2011 10:14 | Ultimo aggiornamento: 5 Dicembre 2011 10:16

ROMA – ''Sull'Irpef ho fatto molta pressione'': cosi' il segretario della CISL, Raffaele Bonanni – ospite stamattina di Omnibus, su LA7.

''La politica ha fatto delle amministrazioni il proprio feudo. E' questa impalcatura cosi' costosa che ha messo in ginocchio il nostro Paese'', ha poi aggiunto. Sull'eventualita' di uno sciopero generale ha detto: ''Non mi interessano le sceneggiate. Noi non daremo tregua e faremo pressione con i presidi''. Quindi sulle pensioni: ''Non si vogliono stabilizzare: si vuol fare cassa''. Infine: ''Il sociale e' l'unico modo per fare cose serie''.