Irpef: più detrazioni uguale 47 euro in busta… Da luglio?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 febbraio 2014 11:28 | Ultimo aggiornamento: 26 febbraio 2014 11:28
Irpef: più detrazioni uguale 47 euro in busta...Da luglio?

Irpef: più detrazioni uguale 47 euro in busta…Da luglio?

ROMA – Il Sole 24 Ore traduce in cifre il progetto del Governo Renzi sulla riduzione dell’Irpef sulla busta paga dei dipendenti. La misura riguarda 4 contribuenti su 5 (17,1 milioni su circa 21 milioni) cioè coloro con un reddito fino a 30 mila euro, con esclusione quindi autonomi e pensionati. Gli sconti fiscali che si ottengono aumentando la detrazione di base per lavoro dipendente da 978 euro a 1600 netti, variano (di poco) in maniera progressiva:

15 mila euro. La detrazione attuale vale 1564,3 euro. L’ipotesi della nuova detrazione è 2186,3 euro. Il vantaggio fiscale annuo è di 622 euro, quello mensile di 47,8 euro.

20 mila euro. La detrazione attuale vale 1338,8 euro. L’ipotesi della nuova detrazione è 1960,8 euro. Il vantaggio fiscale annuo è di 622 euro, quello mensile di 47,8 euro.

25 mila euro. La detrazione attuale vale 1113,3 euro. L’ipotesi della nuova detrazione è 1753,3 euro. Il vantaggio fiscale annuo è di 622 euro, quello mensile di 47,8 euro.

29 mila euro. La detrazione attuale vale 942 euro. L’ipotesi della nuova detrazione è 1541 euro. Il vantaggio fiscale annuo è di 599 euro, quello mensile di 46,1 euro.

30 mila euro. La detrazione attuale vale 906 euro. L’ipotesi della nuova detrazione è 1481 euro. Il vantaggio fiscale annuo è di 575,9 euro, quello mensile di 44,3 euro.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other