Istat: inflazione stabile, ma il carrello spesa costa il 4,6% in più

Pubblicato il 30 Marzo 2012 11:16 | Ultimo aggiornamento: 30 Marzo 2012 11:51

ROMA – Il tasso d'inflazione annuo a marzo resta stabile al 3,3%, lo stesso valore gia' registrato a febbraio. Lo rileva l'Istat nelle stime preliminari, indicando un aumento dei prezzi al consumo su base mensile dello 0,5%.

A marzo il rincaro annuo del cosiddetto carrello della spesa, cioe' dei prezzi dei prodotti acquistati con maggiore frequenza (dal cibo ai carburanti), e' del 4,6%, un valore, superiore al tasso d'inflazione (3,3%), che risulta il piu' alto dall'ottobre del 2008 (quando si registro' lo stesso livello).Lo rileva l'Istat (stime preliminari).

A marzo il tasso di crescita annuo del prezzo della benzina resta stabile al 18,6%, come a febbraio, mentre su base mensile sale del 3,4%. Lo rileva l'Istat nelle stime preliminari, aggiungendo che il gasolio per i mezzi di trasporto rincara del 22,5% in termini tendenziali (dal 25,5% di febbraio) e sale dell'1,9% sul piano congiunturale.