Italiani poveri: classifica salari, in Europa peggio di quasi tutti

Pubblicato il 25 Aprile 2012 11:12 | Ultimo aggiornamento: 25 Aprile 2012 11:17

PARIGI – L'Italia resta in fondo alla classifica Ocse sui salari, scivolando al 23/o (dal 22/o) posto su 34 Paesi membri dell'organizzazione, secondo il rapporto 'Taxing wages'. E' dietro a Spagna, Irlanda e a tutti i big europei.

Il salario netto medio di un single senza figli a carico – spiega l'Ocse – in Italia nel 2011 e' stato di 25.160 dollari, all'attuale tasso di cambio, inferiore alla media Ocse (27.111 dollari). La cifra e' inferiore anche a quella della Spagna (27.741), dell'Irlanda (31.810) e di quella degli altri grandi Paesi Ue, come Francia (29.798 dollari), Germania (33.019) e Gran Bretagna (38.952).

Il salario lordo e' stato invece di 36.361 dollari, lievemente inferiore alla media Ocse (36.396).