Lavoro, 35 mila posti vacanti industria e servizi. Mercato si restringe ancora

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Giugno 2013 14:36 | Ultimo aggiornamento: 12 Giugno 2013 14:37
Lavoro, 35 mila posti vacanti industria e servizi. Mercato si restringe ancora

Lavoro, 35 mila posti vacanti industria e servizi. Mercato si restringe ancora

ROMA – E’ di circa 35 mila il numero di posti di lavoro vacanti nelle imprese dell’industria e dei servizi. Nel primo trimestre 2013 la quota di posti liberi nel complesso delle aziende appartenenti ai due macro-settori è pari allo 0,5%, a fronte di una base di riferimento di circa 7 milioni di dipendenti nei comparti considerati.

Il dato messo a confronto con i primi tre mesi dello scorso anno, quando il tasso era pari allo 0,7%, segna uno scarto del -0,2%. Il numero di posizioni per cui le imprese sono a caccia di candidati si è ristretto ancora, un ulteriore indice di un mercato del lavoro in contrazione.

Questi i numeri del lavoro in Italia, a pochi giorni dal vertice di Roma tra i ministri dell’Economia e del Lavoro di Italia, Francia, Germania e Spagna. A questi vanno aggiungi i numeri drammatici rivelati dall’Istat martedì e relativi all’andamento del Pil, la produzione industriale e la spesa delle famiglie.