Lazio, finanziamenti a fondo perduto per imprese femminili

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Ottobre 2015 11:30 | Ultimo aggiornamento: 1 Ottobre 2015 11:30
(foto Ansa)

(foto Ansa)

ROMA – La Regione Lazio ha aperto un bando per la concessione di finanziamenti a fondo perduto per PMI femminili. Per partecipare al bando per finanziamenti c’è tempo fino al 15 ottobre 2015. La Regione Lazio ha previsto contributi economici fino a 30mila euro per sostenere la nascita e lo sviluppo di idee imprenditoriali innovative femminili.

La Regione Lazio ha pubblicato, infatti, l’avviso pubblico “Innovazione: Sostantivo Femminile”, una iniziativa finalizzata a supportare l’adozione di soluzioni ICT nei processi produttivi delle Pmi, mediante l’erogazione di finanziamenti a fondo perduto per imprese femminili. Il bando, per il quale è stato stanziato un 1 milione di euro, è rivolto ad aziende, costituite o da costituire, a prevalenza femminile, che potranno beneficiare di agevolazioni dell’importo massimo di 30.000 Euro.  Le richieste di finanziamento, redatte sull’apposita MODULISTICA (Pdf 318Kb) e complete della documentazione richiesta dal bando, devono essere presentate, entro il 15 ottobre 2015, inviate tramite mail all’indirizzo di posta elettronica isf@pec.biclazio.itSul sito http://www.ticonsiglio.com/ tutti i dettagli e i destinatari del bando.