Cgil, oltre 600 mila lavoratori in cassa integrazione in 6 mesi

Pubblicato il 17 luglio 2010 11:09 | Ultimo aggiornamento: 17 luglio 2010 11:23

Sono oltre 660 mila i lavoratori coinvolti nei processi di cassa integrazione da inizio anno con pesanti riflessi in busta paga, pari a una decurtazione del reddito per oltre 2,4 miliardi di euro.

Sono alcuni dei numeri che emergono dalle elaborazioni delle rilevazioni Inps da parte dell’Osservatorio Cig del dipartimento Settori produttivi della Cgil Nazionale nel rapporto di giugno.

Un’analisi, inoltre, che alla luce degli oltre 660 mila lavoratori stabilmente in Cig ricalcola il tasso di disoccupazione, contemplando anche gli inattivi, che passa cosi’ dal 9,1% (certificato dall’Istat per il primo trimestre) al 12,1%.