Le 1000 mance della Legge di Stabilità: bucce di limone, ristoranti… Elenco

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Dicembre 2013 12:01 | Ultimo aggiornamento: 19 Dicembre 2013 12:01
Le 1000 mance della Legge di Stabilità: bucce di limone, ristoranti... Elenco

Le 1000 mance della Legge di Stabilità: bucce di limone, ristoranti… Elenco

ROMA – Le 1000 mance della Legge di Stabilità: bucce di limone, ristoranti… Elenco. Assalto alla diligenza, emendamento “1000 mance”, mini-maxi: potenza delle metafore a parte, per i frequentatori abituali delle aule parlamentari trattasi dello spazio concesso a chi, nelle pieghe di un emendamento alla legge finanziaria (oggi si chiama legge di stabilità) e magari cogliendo l’attimo alla fine di faticosi compromessi notturni e infilando di soppiatto il codicillo giusto, trova il pertugio per soddisfare necessità e desideri dei gruppi o di singoli parlamentari.

E’ il momento magico dove il lobbista della lavorazione delle scorze di agrumi, per fare un esempio fra i più aspri, trova il suo santo in paradiso che gli consente il finanziamento di 2 milioni di euro. E’ così che il fiume di soldi che doveva servire a rimpinguare il fondo per diminuire le tasse sul lavoro si disperde in mille rivoli la cui entità finanziaria alla fine si dimostra una semplice mancia. Vediamo l’elenco aggiornato e definitivo compilato dal Sole 24 Ore (la misura e lo stanziamento in euro), dalle bucce di limone ai ristoranti, dalle orchestre alla pallavolo femminile.

Sito di interesse nazionale di Brindisi: 25 milioni.

Isnart ospitalità dei ristoranti: 2 milioni.

Istituto italiano studi filosofici: 2 milioni.

Continuazione del servizio marittimo: 3 milioni.

Trasporto veloce stretto di Messina: 5,4 milioni.

Progetto di fattibilità per ponte sullo Stretto: 200 mila.

Trasporto lagunare: 300 milioni.

Interoperabilità della piattaforma logistica per il trasporto: 4 milioni.

Camera dei deputati – Osservatorio appalti: 200 mila.

Tutela dei luoghi di memoria della Resistenza: 2,5 milioni.

Lavorazione dell scorze di agrumi: 2 milioni.

Riserve naturali Grotte di Ripalta – Torre Claderina e Capo Milazzo: 500 mila.

Irfa – Istituto per la riabilitazione e la formazione Anmil onlus: 1 milione.

70° anniversario della Resistenza: 3 milioni.

Integrazione immigrati:  3 milioni.

Fondo nazionale per le attività del consigliere e dei consiglieri di parità: 500 mila.

Istituto Gaslini di Genova: 2 milioni.

Distribuzione delle derrate alimentari: 5 milioni.

Progetto Binario 21 per la fondazione Shoah Milano: 900 mila.

Fondazione centro di documentazione ebraica contemporanea per ricerche storiche: 100 mila.

Collegi universitari: 5 milioni.

Polo tattile multimediale stamperia Braille onlus: 800 mila.

Mondiali pallavolo femminile: 2 milioni.

Orchestra “I virtuosi italiani” di Verona: 300 mila.

Ente Eur spa: 100 milioni.

Teatro San Carlo di Napoli: 1 milione.

Formazione specifica in medicina generale: 30 milioni.

Assunzioni presidenza del Consiglio per attività collegate al semestre europeo: 2 milioni.