Legge di stabilità, Polillo: “Possibile stop aumento Iva a luglio”

Pubblicato il 18 Ottobre 2012 19:30 | Ultimo aggiornamento: 18 Ottobre 2012 19:37
Antonio Polillo: “Possibile stop aumento Iva a luglio”

ROMA – L’aumento dell’Iva verrà azzerato completamente? A dirlo è il sottosegretario all’Economia, Gianfranco Polillo, secondo cui il governo sta lavorando sulla legge di stabilità per evitare l’aumento di un punto di Iva a luglio 2013.

”Ci stiamo lavorando in misura molto determinata – ha detto il sottosegretario – Cala lo spread e se riusciremo a spendere meno soldi per interessi, useremo il gruzzolo per evitare l’Iva. Per questo c’è tempo. Fino a luglio 2013 non ci sono aumenti. Abbiamo 9 mesi. E potremo pensarci sia noi sia il governo che verrà. Speriamo che le cose dal primo luglio vadano meglio così le tasse non aumentano”.

Polillo era lo stesso che aveva anticipato il taglio di un punto di Irpef nella legge di stabilità. “Spero di non essere smentito dal Consiglio dei Ministri ma l’idea è quella di tagliare di un punto le aliquote Irpef più basse, dal 27 al 26 e dal 23 al 22 dal prossimo anno”, aveva detto il sottosegretario il 9 ottobre prima della riunione del Cdm. Il governo aveva smentito ma poi nella notte il taglio dell’Irpef era stato inserito nella legge di stabilità.