Legge Stabilità, Trise: chi fa la differenziata pagherà di meno

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 Ottobre 2013 0:07 | Ultimo aggiornamento: 16 Ottobre 2013 0:07
Legge Stabilità, Trise: chi fa la differenziata pagherà di meno

Bidoni per la raccolta differenziata

ROMA – Chi differenzia i propri rifiuti pagherà meno tasse. Una quota della tariffa della Service tax, la nuova Trise, infatti, ”terrà conto anche di chi fa la raccolta differenziata: la famiglia che fa la differenziata pagherà meno”. Lo ha detto il ministro dell’Ambiente, Andrea Orlando, al termine dei lavori del Cdm che ha licenziato la bozza definitiva della legge di stabilità. ”Credo di doverlo sottolineare”, ha aggiunto Orlando.

A quanto ammonti esattamente la nuova tassa non è dato saperlo però. Per adesso sappiamo dalla Uil che la Trise costerà 366 euro a famiglia sulla prima casa.  Nel 2014, infatti, si dovrebbero pagare 257 euro per la Trise parte rifiuti (Tari) e 109 per la Trise parte servizi (Tasi) per un totale di 366 euro. Sono calcoli ancora basati su previsioni, ma il rischio, quando la Trise sarà approvata definitivamente, è che difficilmente si risparmierà rispetto alla vecchia Imu+Tarsu, forse si andrà in paro, il rischio è che ci si rimetterà.