Licenziamento statali, Usb: sciopero 8 giugno contro Fornero

Pubblicato il 25 Maggio 2012 19:42 | Ultimo aggiornamento: 25 Maggio 2012 20:01

ROMA – L'Unione sindacale di base Usb attacca il ministro del Lavoro, Elsa Fornero per le dichiarazioni sulla necessita' di uniformare le regole sulle sanzioni per i licenziamenti illegittimi tra pubblico e privato e confermano la mobilitazione dei lavoratori pubblici gia' annunciata per l'8 giugno.

L'Usb dice no anche all'accordo firmato dal Governo con Cgil, Cisl e Uil sul lavoro pubblico (che entrera' nella delega che dovrebbe presentare a breve il ministro della Funzione pubblica, Filippo Patroni Griffi) e annunciano che saranno domani all'assemblea degli eletti Rsu del sindacalismo conflittuale (sindacati di base ma anche parte della Fiom).