Londra, per le Olimpiadi affitti alle stelle: 500mila euro al mese

Pubblicato il 16 Febbraio 2012 15:10 | Ultimo aggiornamento: 16 Febbraio 2012 15:10

(Foto LaPresse)

ONDRA – Le Olimpiadi fanno salire alle stelle i già alti affitti di Londra: il boom di richieste di case durante i Giochi ha fatto aumentare i costi fino a sei volte, stando a quanto sostengono le agenzie immobiliari.

Gli aumenti, scrive il Sole 24 Ore, ci sono stati in tutte le zone, ma soprattutto in quelle centrali, le più cercate, in particolare dai clienti di Russia, Asia e Medio Oriente, che preferiscono la privacy di una casa privata agli alberghi, anche migliori, i cui prezzi stanno comunque lievitando.

Il caso record è quello di una villa di Mayfair, che sarà affittata per 433mila sterline al mese, quasi 500mila euro. Si tratta di una villa di tre piani, con sette camere da letto e sette bagni, una piscina coperta e un cinema. Per periodi più brevi il costo parte da 100mila sterline alla settimana.

Sempre per 100mila sterline a settimana si può affittare un appartamento di poco più piccolo, con sei camere da letto, nel quartiere di Knightsbridge, vicino ai grandi magazzini Harrods. Per poco meno, 80mila sterline a settimana, si può avere una villa con giardino e piscina a Chelsea, vicino al Tamigi.

Prezzi meno alti a Greenwich, zona non centrale ma vicina al Tamigi e ai luoghi dove si svolgeranno le gare: qui per una villa si spendono “solo” 24mila sterline a settimana.

Del resto a cercare una casa per il periodo dei Giochi sono anche le federazioni atletiche, le agenzie di stampa, le televisioni straniere.

Alla fine le Olimpiadi potrebbero portare solo con gli affitti introiti per 314 milioni di sterline per il mese scarso di durata in cui Londra sarà invasa da undici milioni di persone.