Los Angeles aumenta salario minimo: da 9 a 15 dollari l’ora entro il 2020

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Maggio 2015 6:50 | Ultimo aggiornamento: 21 Maggio 2015 1:13
Los Angeles aumenta salario minimo: da 9 a 15 dollari l'ora entro il 2020

Los Angeles aumenta salario minimo: da 9 a 15 dollari l’ora entro il 2020

LOS ANGELES – Il salario minimo passerà da 9 a 15 dollari l’ora entro il 2020 a Los Angeles, in California. Il 20 maggio il consiglio comunale ha approvato l’aumento con 14 voti a favore e uno contrario. Il via libera è una delle maggiori vittorie nella spinta a livello nazionale per l’aumento del salario minimo, con diversi colossi della Silicon Valley che hanno proceduto all’aumento di loro iniziativa.

L’aumento del salario minimo sarà graduale tra luglio 2016 e il 2020, spiega il New York Times, e sarà applicato alle imprese con più di 26 lavoratori. A partire dal 2021 invece saranno le aziende con meno di 26 lavoratori a doversi adeguare e alzare il minimo salariale.

Dopo otto lunghi mesi di contrattazioni e dibattiti, necessari a misurare l’impatto economico degli aumenti, il progetto è stato approvato e secondo le stime aiuterà 700mila persone a superare le difficoltà economiche.

Grande soddisfazione per il consigliere Paul Krekorian e per Mike Boninin, secondo cui l’aumento servirà a combattere e sfidare il “cancro di Los Angeles”, cioè la povertà.

Los Angeles non è la prima città ad aver votato un salario minimo: già Seattle e San Francisco hanno approvato misure simili, mentre a New York il salario minimo passerà da 8,75 a 9 dollari entro la fine del 2015.