Lufthansa, nuovo sciopero piloti: aerei a terra martedì

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Settembre 2015 16:09 | Ultimo aggiornamento: 7 Settembre 2015 16:09
Lufthansa, nuovo sciopero piloti: aerei a terra martedì

(Foto d’archivio)

BERLINO – I piloti della Lufthansa tornano a scioperare, per la tredicesima volta in diciotto mesi. Gli aerei della compagnia aerea tedesca saranno fermi dalle 8 di martedì mattina alla mezzanotte. Si tratta di un nuovo episodio della lotta tra l’azienda, che vuole ridurre i costi per far fronte alla concorrenza delle low cost come Ryanair ed Easyjet, e i lavoratori, che chiedono garanzie su stipendi e pensionamenti.

Le trattative si sono interrotte la settimana scorsa: i sindacati avevano offerto l’innalzamento dell’età pensionabile a 60 anni, in modo da allinearsi con Easyjet, ma chiedevano che la compagnia smettesse di usare contratti “non tedeschi”, assumendo con contratti austriaci attraverso la propria low cost Germanwings. 

Lufthansa, però, ha detto no, facendo morire le trattative Così l’8 settembre si rischierà una paralisi nei cieli, o meglio, negli aeroporti di mezza Europa. E il costo della agitazioni per l’azienda aumenterà ancora, superando i 300 milioni di euro pagati sin ad oggi.