Lufthansa, piloti in sciopero per 15 ore. Cancellati 48 voli

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 settembre 2014 16:22 | Ultimo aggiornamento: 30 settembre 2014 16:23
Lufthansa, piloti in sciopero per 15 ore. Cancellati 48 voli

(Foto Lapresse)

BERLINO – Dopo Air France tocca a Lufthansa. La compagnia aerea tedesca ha indetto un nuovo sciopero, il quarto nelle ultime settimane e il quinto dall’inizio dell’anno. I piloti si fermano dalle 8 alle 23, per ben quindici ore, con conseguenze notevoli su tutto il traffico aereo a lungo raggio che parte dal grande hub di Francoforte. Una mobilitazione che ha colpito migliaia di viaggiatori. La compagnia ha annunciato la cancellazione di ben 48 voli. Rispetto alle precedenti giornate di sciopero, stavolta a esser colpite saranno solo le tratte intercontinentali. I piloti protestano contro i tagli dei benefit ai prepensionati e contro il tetto per il ritiro a 60 stabilito dal management.

In particolare la vertenza riguarda il trattamento pensionistico di 5.400 piloti, ma il sindacato impugna anche la prassi che sulle tratte lunghe vengano utilizzati piloti esterni alla compagnia: ”E’ grave che i passeggeri non possano più fidarsi del fatto che in un aereo Lufthansa ci sia o piloti della compagnia”. In quattro mobilitazioni sono già stati annullati 4.300 voli con centinaia di migliaia di passeggeri colpiti dai disagi.

E mercoledì 1° ottobre si protesterà anche in Italia, dove i lavoratori Meridiana hanno annunciato un presidio a Roma, davanti al ministero del Lavoro, dove è in programma nelle stesse ore il vertice con i sindacati per la vertenza che riguarda 1.634 dipendenti, dopo la firma dell’intesa che ha bloccato fino al 21 ottobre la procedura di licenziamento collettivo.