Angeletti: “Autunno drammatico, perdiamo 1000 posti di lavoro al giorno”

Pubblicato il 9 settembre 2012 15:52 | Ultimo aggiornamento: 9 settembre 2012 15:52
angeletti

Luigi Angeletti (LaPresse)

ROMA – Più che “caldo” l’autunno che ci aspetta sarà “drammatico”, almeno dal punto di vista dell’occupazione. E’ la preoccupazione del leader della Uil Luigi Angeletti che, intervistato da TgCom 24 spiega:  ”Stiamo perdendo 1.000 posti al giorno” e che questa emorragia ”non si arresterà Ci aspettano mesi peggiori  di quelli che sono passati”.

La Uil  si dice scettica sulla possibilità che l’incontro tra Governo e sindacati di martedì e gli eventuali che seguissero porti a una soluzione sul fronte dell’aumento dei salari e della produttività.  ”Occorrono – ha detto Angeletti  – risorse economiche e politiche e il Governo non ha nessuna delle due. Non ha soldi e non ha, a fine legislatura, la forza politica per cambiare le norme”.