Luxottica assume 1.150 lavoratori a tempo indeterminato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Giugno 2019 11:22 | Ultimo aggiornamento: 21 Giugno 2019 11:22
luxottica assume

Luxottica assume 1.150 a tempo indeterminato

MILANO – Luxottica, che come società operativa resta indipendente anche dopo la fusione con Essilor, assume in Italia a tempo indeterminato con orario a ‘flessibilità sostenibile’, al quale potranno accedere anche i dipendenti, 1.150 lavoratori che oggi hanno contratti diversi. Lo prevede il nuovo contratto integrativo per gli oltre 11mila addetti che lavorano negli stabilimenti di Agordo, Cencenighe e Sedico, Pederobba, Rovereto, Lauriano e nella sede di Milano.

L’accordo, firmato con le organizzazioni sindacali e valido fino al giugno 2022, integra il contratto nazionale dell’occhialeria con misure che riguardano non solo gli aspetti economici, ma anche l’organizzazione del lavoro, la partecipazione diretta dei dipendenti alla vita aziendale tramite specifici comitati e nuovi strumenti digitali, un piano di azionariato diffuso, un nuovo premio di risultato, oltre a novità nell’ambito del sistema di welfare aziendale del gruppo, già tra i più innovativi.

Nel capitolo ‘flessibilità sostenibile‘, che potrà riguardare oltre un migliaio di giovani lavoratori oggi con contratti interinali o a termine “c’è il nuovo modello di organizzazione degli orari di lavoro nelle fabbriche italiane e di gestione della flessibilità produttiva, che prevede l’inserimento di lavoratori con contratti di ‘part time incentivato’ a otto ore nei sette mesi di maggiore attività, e a sei ore nel rimanente periodo”, afferma una nota dell’azienda. Su base volontaria anche ogni dipendente già in forza al gruppo potrà decidere di aderire al nuovo orario di lavoro flessibile mantenendo il posto fisso e sostanzialmente invariata la propria busta paga, ma potendo contare su orari ridotti nei periodi di bassa stagione con un’adesione volontaria che prevede un premio di incentivazione. (fonte ANSA)