Lvmh acquisisce Belmond (2,6 mld $), hotel e viaggi di lusso dal Cipriani di Venezia all’Orient Express

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Dicembre 2018 13:11 | Ultimo aggiornamento: 14 Dicembre 2018 13:11
Lvmh acquisisce Belmond (2,6 mld $), hotel e viaggi di lusso dal Cipriani di Venezia all'Orient Express

Lvmh acquisisce Belmond (2,6 mld $), hotel e viaggi di lusso dal Cipriani di Venezia (nella foto Ansa) all’Orient Express

ROMA – Lvmh acquisisce Belmond per 2,6 miliardi di dollari per rafforzare la sua presenza nel mondo dell’hotellerie. Belmond possiede 46 tra hotel di lusso nel mondo, tra cui il Cipriani di Venezia, oltre a treni e navi da crociera. Lvmh acquisirà Belmond per 25 dollari in contati per ogni azione di classe A, per un valore azionario complessivo di 2,6 miliardi e un valore d’impresa di 3,2 miliardi.

Nei 12 mesi chiusi a settembre, Belmond ha registrato ricavi per 572 milioni di dollari e un ebitda rettificato di 140 milioni. La transazione dovrebbe chiudersi nella prima metà del 2019, dopo il via libera degli azionisti di Belmond e delle autorità competenti in materia di concorrenza.

Oltre all’Hotel Cipriani a Venezia, fanno parte delle proprietà di Belmond lo Splendido a Portofino, il Copacabana Palace a Rio de Janeiro, il Grand Hotel Europe a San Pietroburgo e l’Hotel das Cataratas nel Parco Nazionale Iguassu in Brasile. Nel portafogli ci sono però anche treni leggendari, come il Venice Simplon-Orient-Express e Belmond Royal Scotsman e crociere eccezionali come Belmond Road a Mandalay, in Birmania.

“Belmond offre esperienze uniche per i viaggiatori più esigenti”, ha detto Bernard Arnault, presidente e Ceo di Lvmh. “La sua eredità, i suoi servizi innovativi, la sua eccellenza sono in linea con i valori del Gruppo e complementari con le nostre Cheval Blanc maisons e le attività alberghiere di Bvlgari. Questa acquisizione aumenterà in modo significativo la presenza di Lvmh nell’ospitalità di alta gamma”.