Manovra, Cgil-Cisl-Uil: “Pagano sempre gli stessi”

Pubblicato il 7 Dicembre 2011 16:12 | Ultimo aggiornamento: 7 Dicembre 2011 16:18

ROMA – La manovra ''non risponde ai criteri di equita' e crescita che, insieme al rigore, sono stati enunciati dallo stesso Presidente del Consiglio. A pagare sono sempre gli stessi, lavoratori, pensionati e ceti medi. Mancano invece misure tese a far pagare chi non ha mai pagato e chi ha di piu'''. Lo affermano Cgil, Cisl e Uil nel documento unitario.