Manovra: contanti vietati sopra i 2500 euro. Chiusura per chi non fa lo scontrino

Pubblicato il 12 agosto 2011 20:11 | Ultimo aggiornamento: 12 agosto 2011 20:11

ROMA – Contanti “vietati” per le operazioni sopra i 2500 euro e giro di vite contro chi non emette scontrino e fattura.  Sono due dei provvedimenti della manovra finanziaria da 45 miliardi allo studio del governo Berlusconi.

La bozza della manovra, infatti, prevede la tracciabilità di tutte le transazioni superiori ai 2.500 euro con comunicazione all’Agenzia delle entrate delle operazioni per le quali è prevista l’applicazione dell’Iva.

E’ inoltre previsto – sempre nella bozza – l’inasprimento delle sanzioni, fino alla sospensione dell’attività, per la mancata emissione di fatture o scontrini fiscali.